Digital Forensic Department

Le operazioni peritali nel digitale.

Dall'analogico al digitale, queto il quadro generale in cui ci troveremo a lavorare nel futuro.

Si è iniziato dal copia-incolla di foto e testo per comporre le perizie, per poi passare alle comode scansioni.

Dalla classica reflex analogica alle più moderne e compatte macchine fotografiche digitali.

Infine all'uso di alcune App utili al perito quando si trova in una situazione d'emergenza fuori ufficio.

Sono cambiate le modalità di apporre le firme sui nostri documenti o contratti, da cartaceo al digitale.

Da prima del 2000 la Dott. Aloia si cimenta nel digitale studiando i primi supporti utili alle indagini, fino ad arrivare alla FEA Firma elettronica avanzata.

Molti grafologi infatti si sono aggiornati sulla grafometria o grafobiometria.

Da una combinazione quasi casuale le 4 professioniste, ognuna con competenze diverse e diversificate, hanno pensato di dar vita all'interno della Scuola Superiore di Perizie (1994) un dipartimento che potesse occuparsi del digitale in ogni sua manifestazione, ovviamente per quanto riguarda l'ambito peritale.

Il gruppo ed il sito vogliono diventare così un punto di riferimento per i colleghi che oerano in questo settore.

Compongono il D.F.D.

Marisa Aloia

Roberta Cresto

Graziella Galetta

Elena Gallo

www.digitalforensicdepartment.it

dfdgruppo@gmail.com

 

CONTATTI
FB SKYPR TWI LINNK TELEG YOUTUBE WA