EZIO PROVARONI

 

avvocato -

grafologo giudiziario -

già magistrato onorario

 

Docente di grafologia giudiziaria presso il Master Universitario di II Livello in Scienze Forensi ––

Facoltà di farmacia e Medicina – dell’Università “La Sapienza” di Roma

 

"La possibilità dell'analisi su copia fotostatica. Idoneità del documento da analizzare.
"Con questa recente sentenza la Suprema Corte, nell'ambito di un procedimento penale, ha ribadito il principio di diritto che il giudice di appello che riformi in senso assolutorio la sentenza di condanna di primo grado, ha l'obbligo di fornire, con una motivazione puntuale e adeguata, una razionale giustificazione della difforme conclusione adottata dal giudice di primo grado.
Ha ritenuto esente da vizi la decisione della CdA sull'ammissibilità della perizia grafologica su fotocopia. I limiti della stessa. La necessità di conoscenze tecniche e strumentali adeguate da parte dell'esperto grafologo giudiziario. L'indagine logico - indiziaria integrativa rispetto a quella grafologica. "
CONTATTI
3929828088